mercoledì 19 aprile 2017

Spaghetti con cavolo nero e gamberi

Primo piatto adatto alla stagione invernale. Il sapore dolce dei gamberi, ammorbidisce quello leggermente amaro del cavolo nero, dando origine ad un piatto particolare.
Se non si hanno i gamberi a disposizione, si possono usare filetti di pesce, in questo caso si finirà di cuocere pasta e cavolo con l'acqua di cottura.


Ingredienti (per 2 persone)

100 gr di cavolo nero privato delle grosse nervature
6 gamberoni  
160 gr di pasta
10 gr di pancetta
1 spicchio di aglio
cognac, salsa di soia, olio, sale, pepe

Per il brodo

800 ml di acqua
Teste e carapaci dei gamberi, sedano, prezzemolo, cipolla, sale 

Preparazione

Pulire i gamberi (lasciandone alcuni interi per la decorazione) e preparare il brodo facendolo bollire almeno mezz'ora.

Tagliare la pancetta a julienne e farla saltare in una padella antiaderente senza olio.
In una pentola contenente acqua far bollire per pochi minuti il cavolo nero tagliato a strisce sottili e la pasta, colare il tutto e versarlo in una padella saltapasta dove è stato precedentemente fatto appassire in olio l'aglio tritato.
Portare a cottura unendo un po' alla volta il brodo preparato.
Nel frattempo togliere la pancetta dalla padella e saltarci velocemente i gamberi spezzettati e quelli interi, salare, spruzzare di cognac, evaporare e togliere dal fuoco.
Quando la pasta è quasi cotta, spruzzare salsa di soia, aggiungere i gamberi e insaporire.

Decorare con i gamberi lasciati interi, la pancetta, un filo di olio e una macinata di pepe.

Nessun commento: